Venezuelani per Trump?

I Latinos?
Lo sappiamo, accumunarli politicamente è sbagliatissimo.
Dipende, difatti.
Ovviamente, dalla provenienza.
Tendenzialmente (si parla nella misura del 59 per cento) ‘trumpiani’ i Cubani della Florida.
E importantissimi ai fini della conquista dello Stato con capitale Tallahassee che conta la bellezza di 29 Grandi Elettori.
In giro per gli States – anche se a loro volta principalmente collocati nel Sunshine State – i Venezuelani.
Pare proprio che quanti tra loro avranno diritto di votare lo faranno in buon numero anch’essi a favore del tycoon.
Conta notevolmente a questo riguardo l’appoggio dato dalla Amministrazione repubblicana a Juan Guaido’, l’oppositore di Nicolas Maduro, che Trump ha ricevuto a White House.
Se son rose repubblicane (spine non dovrebbero essere) fioriranno.
Abbastanza da permettere la ‘cattura’ GOP dell’ex colonia acquistata dagli States ai tempi di James Monroe?