Thomas Thomas Hendricks: “stolen”?Hendricks: “stolen”?

Thomas Hendricks, Vice designato nel ticket democratico del 1876 al fianco di Samuel Tilden.
Vicenda elettorale particolare, quella che lo riguarda.
È difatti la campagna predetta la prima che si conclude con un voto popolare favorevole ad una parte (proprio la sua) e con uno schieramento di Grandi Elettori di contro a maggioranza contrari.
Vince ma perde, insomma.
Trascorsi due mandati, nel 1884 è nuovamente candidato alla funzione vicaria, questa volta con Grover Cleveland.
Prevalgono e si insedia il 4 marzo 1885.
Poco più di otto mesi e muore improvvisamente nel sonno.
Resta quindi il primo candidato Vice ‘stolen’ (‘derubato’, come non pochi lo definirono con Tilden) ed altresì colui che ha esercitato il ruolo per in quale era dipoi stato eletto per decisamente poco tempo.
(Peraltro, da questo punto di vista, battuto almeno da John Tyler – subentrato alla Presidenza dopo un solo mese a causa della morte di William Harrison – e da William King, in carica nel 1853 per soli quarantaquattro giorni e dipoi passato a miglior vita).