Presentata la nuova richiesta di Impeachment (e non solo) per Trump

Tutto come annunciato.
È l’11 gennaio 2021 e l’affondo democratico nei confronti di Trump ha preso corpo.
Due le iniziative.
La prima consiste nell’invito ufficialmente rivolto a Mike Pence perché metta in moto le procedure previste dal XXV Emendamento ed arrivi a dichiarare inabile il Presidente.
La risoluzione in questo senso sarà approvata dalla Camera domani.
Se Pence, poi, non operasse in questa direzione – ecco la seconda iniziativa – si porterebbe in aula il provvedimento di Impeachment che, indubbiamente approvato dalla maggioranza democratica, farebbe sì che Donald Trump divenisse a tutti gli effetti il primo Capo dello Stato USA sottoposto due volte allo stato d’accusa in questione.
Come andrà comunque a finire lo scopriremo molto presto visto che il 20 Biden subentrerà a Trump.