Pence: “Non è nell’interesse del Paese!”

Chiamato ripetutamente in causa perché desse inizio alla procedura prevista dal XXV Emendamento e dichiarasse incapace, sostituendolo, il Presidente, Mike Pence ha indirizzato alla Speaker della Camera Nancy Pelosi – la maggiore ‘azionista’ dell’iniziativa – una comunicazione ufficiale nella quale afferma che non è assolutamente sua intenzione farlo perché “non è nell’interesse del Paese o in linea con la Costituzione”.