Patrick Henry

ovvero colui che dette alla Rivoluzione le basi ideologiche e giuridiche

nato il 29 maggio 1736

morto il 6 giugno 1799

Avvocato, uomo politico di grande rilievo, sostenitore strenuo della necessità per le tredici colonie di emanciparsi, autore del celebre ‘Discorso del tradimento’, fra i primissimi a sollecitare in un intervento nella Camera della Virginia l’uso della forza contro le truppe inglesi (e si era nel 1775), Patrick Henry è a mio modo di vedere da ricordare soprattutto per avere dato alla Rivoluzione basi ideologiche e giuridiche.

Lo fece sostenendo che erano da considerarsi valide e pertanto andavano osservate solo le leggi approvate da un parlamento nel quale si fosse rappresentati.

Dappoiché le norme volute dagli inglesi non avevano tale requisito era del tutto lecito opporvisi!

Mauro della Porta Raffo