Niente Primarie GOP?

È un progetto in fase di sviluppo.
Già nel South Carolina, in Kansas e nel Nevada, Stati ai quali sta per aggiungersi l’Arizona, il locale Partito Repubblicano ha deciso di non organizzare Caucus o Primarie affidando la nomina degli spettanti delegati alla Convention ad un procedimento interno senza coinvolgere gli elettori.
Assolutamente contrari, naturalmente, Bill Weld e John Welsh, i due finora scesi in campo contro Donald Trump.
Certo, stando ai dati attuali dei sondaggi il Presidente avrebbe dalla sua l’ottantotto per cento di quanti intendono votare repubblicano.
Ricorda qualcuno – e fra gli altri il sottoscritto – che a questo punto della corsa, nel 1991, George Herbert Bush godeva di un gradimento superiore di un punto e si è visto come è andata a finire a novembre 1992.