L’eredità di Donald Trump (Nel corso del suo mandato, Trump ha eletto duecento trentaquattro Giudici)

Trentasette le nomine da parte del Presidente Trump di Giudici il cui iter di ratifica si è necessariamente interrotto il trascorso 3 gennaio ed è secondo la legge ‘rinviato sine die’.
Erano tutte queste procedure in corso di svolgimento davanti alla centosedicesima Legislatura in quel giorno sostituita dalla seguente e operante eletta il 3 novembre scorso.
Duecentotrentaquattro invece i Giudici di vario grado le cui nomine trumpiane sono state portate a compimento.
È questa la vera eredità che il tycoon ha lasciato al Paese.
Tre i membri della Corte Suprema.
Cinquantaquattro i componenti le Corti d’Appello.
Centosettantaquattro di Corti Distrettuali.
Influiranno sulla società americana attraverso le loro decisioni per lunghi decenni !