La dichiarazione di Mitch McConnell esplicita la posizione del Grand Old Party

“Ecco come deve funzionare nel nostro grande Paese.
Ogni voto legale deve essere conteggiato.
Tutti i voti non espressi legalmente non devono essere conteggiati.
Tutte le parti devono rispettare il processo.
E per applicare le leggi e dirimere le dispute ci sono i Tribunali.
Così i voti degli Americani decidono il risultato”.
Questa la dichiarazione rilasciata dal leader della attuale maggioranza repubblicana in Senato guardando alla situazione, ribadendo con pacatezza il diritto di Donald Trump a chiedere verifiche secondo leggi e tradizione.
Sarà infine, esperite le procedure fino in fondo, quello che sarà.
Chapeau!