La Camera dopo le Mid Term Elections 2018

Quattrocentotrentacinque i membri della Camera dei Rappresentanti.
Rieletti nelle Mid Term del 2918 in quattrocentotrentacinque distretti elettorali come ripartiti tra i cinquanta Stati proporzionalmente al numero degli abitanti risultante dal decennale Censimento (dal 1790, tenuto sempre nell’anno con finale zero).
Ora, quattrocentouno tra i predetti distretti hanno un eletto che appartiene allo stesso partito votato in quelle medesime bande nelle precedenti elezioni presidenziali del 2016.
Tre distretti che due anni prima – sempre per White House – avevano votato democratico hanno invece scelto il candidato democratico.
Trentuno (!), al contrario, avendo votato Donald Trump a suo tempo, hanno cambiato schieramento nelle urne di mediotermine.
Verificheremo il 3 novembre prossimo se (e quante di) tali defezioni rientreranno.
Verificheremo in questo modo (anche se molti altri termini sono in gioco e influiscono) quale peso elettorale abbia la persona Donald Trump.