Kay Ellen Ivey ha firmato!

Un nome da ricordare.
Con la sua firma, la Governatrice dell’Alabama Kay Ellen Jvey ha messo definitivamente in moto un processo anti aborto che con ogni probabilità porterà la Corte Suprema ad interessarsi nuovamente della controversa materia.
La legge firmata e in vigore nello Stato conservatore e a forti tinte repubblicane vieta l’interruzione della gravidanza anche nei casi di incesto e stupro, consentendola esclusivamente se e quando occorrano gravi rischi per la salute della madre.
Ovvi e previsti – voluti per arrivare alla Corte – e già annunciati i ricorsi.
Certo, la maggioranza dei Giudici Supremi è di impronta conservatrice.
Si prospettano tempi davvero interessanti!