I requisiti

Tre i requisiti necessari per potersi candidare alla presidenza degli Stati Uniti d’America.

Il possesso dalla nascita della cittadinanza USA.

Avere compiuto i trentacinque anni.

Risiedere nel territorio nazionale da almeno quattordici anni.

Ovviamente, i medesimi requisiti sono richiesti anche per la candidatura alla vice presidenza.

 

A tale riguardo, alcune annotazioni storiche:

A Il primo presidente ‘americano’ fu Martin Van Buren, eletto nel 1836.

Era difatti nato il 7 dicembre 1782.

Tutti i suoi predecessori erano venuti al mondo prima della Dichiarazione di Indipendenza

B Il più giovane candidato alla presidenza è stato nel 1896  il democratico William Jennings Bryan.

Aveva all’epoca solo trentasei anni.

C Il più giovane presidente in carica è stato il repubblicano Theodore Roosevelt.

Al momento del subentro, 14 settembre 1901, a William McKinley, assassinato, non aveva ancora compiuto quarantatre anni.

D Il più giovane presidente eletto è stato John Fitzgerald Kennedy.

Quarantatre anni e poco più di cinque mesi l’8 novembre 1960, giorno delle votazioni.

E Si è lungamente discusso in merito alla nascita di Barack Obama.

Da molti, si è sostenuto che lo stesso non fosse nativo delle Hawaii, come riportano i dati ufficiali, ma che fosse arrivato nell’arcipelago pochi giorni dopo essere venuto al mondo.

Nell’ipotesi, mancando uno dei requisiti richiesti dalla Costituzione, non avrebbe potuto candidarsi.

F Alcune forzature in merito: il repubblicano John McCain, in corsa nel 2008, è nato a Coco Solo, una base navale americana che si colloca a Panama.

Il padre di Mitt Romney, George, in corsa nelle primarie repubblicane contro Nixon nel 1968, era nato in una colonia mormone posta in Messico, a Dublan nello Stato del Chihuahua.

Mauro della Porta Raffo

Monte Rushmore
Monte Rushmore