Harris/O’Rourke, ticket vincente?

Steve Bannon è uno che se ne intende.
Ha lavorato per Donald Trump nella campagna 2016 ai massimi livelli organizzativi e poi, brevemente, a White House.
Ieri, in una intervista, dopo avere ripetuto che, quanto al 2020, Trump è favorito, si è espresso sui democratici in corsa per la nomination.
A suo modo di vedere, un ticket dell’asinello formato da Kamala Harris e Beto O’Rourke sarebbe la miglior formazione possibile.
Sono i due i più capaci di mobilitare la base democratica.
Vedremo.