Storia delle elezioni presidenziali USA

USA: l’effettiva durata del mandato

E’, invero, nei primi diciotto mesi di governo che negli USA si vedono e si valutano programmi, intenzioni e capacità del neoeletto presidente e ciò in ragione del fatto che subito dopo, oramai prossime le ‘mid term elections’, l’attenzione dell’elettore si sposta altrove e, per di più, tutti i rappresentanti e un terzo dei senatori…

Read more »

Quanto influiscono sull’esito elettorale i testimonial?

Capita ogni volta. A campagna elettorale in vista e, più frequentemente, in corso, i media chiedono ai vip, di qualsiasi specie con l’esclusione (e sbagliano!) dei mariuoli di vario genere, come intendono votare. Di seguito, a dimostrazione del fatto che la gente non si lascia facilmente influenzare, quanto occorso nel 1932 e nel 1964.  * *…

Read more »

USA: il Congresso

Nascita, articolazione, competenze, specificità In premessa, si definisce ‘Congresso’ il Parlamento americano composto dalle due Camere   1787, di maggio, a Filadelfia, Pennsylvania Le tredici ex colonie che hanno costituito gli Stati Uniti d’America – per il vero senza che il Rhode Island partecipi – riuniscono nella allora capitale federale i propri delegati al fine…

Read more »

James Monroe

L’Età dei buoni sentimenti’ e la ‘dottrina’ che porta il suo nome in verità opera di John Quincy Adams Al Senato già nel 1790, il giovane James Monroe (1758/1831) che, pressoché imberbe, aveva eroicamente partecipato alla Rivoluzione, si distinse per la sua opposizione a George Washington. Spedito da questi (che pensava di liberarsene) nel 1794…

Read more »

La ‘rivoluzione jacksoniana’

E’ nella tornata elettorale del 1824 (non che non se ne avessero prima, naturalmente, le avvisaglie) che la fino ad allora abbastanza cristallizzata situazione politica americana cambia e una nuova, impetuosa classe sociale si appalesa. Commercianti, artigiani, piccoli imprenditori, contadini, allevatori di bestiame, tutti coloro che bene o male, in qualche modo nella periferia delle…

Read more »

Il giuramento del presidente USA

La Costituzione americana, all’articolo due, sezione uno, ottavo comma, così recita: “Prima di entrare in carica, il Presidente dovrà fare la seguente dichiarazione con giuramento o impegnando la sua parola d’onore: ‘Giuro (o affermo) solennemente che adempierò con fedeltà al mio ufficio di Presidente degli Stati Uniti e che con tutte le mie forze preserverò…

Read more »

USA: l’affluenza alle urne

In premessa e per capirci: Ogni quattro anni, in coincidenza col bisestile, nel primo martedì dopo il primo lunedì del mese di novembre, negli Stati Uniti si vota per il presidente, per il totale rinnovo della camera e per un terzo dei membri del senato. Due anni dopo, sempre nel primo martedì dopo il primo…

Read more »