Storia delle elezioni presidenziali USA

28 luglio 2016, una data davvero storica

Il 28 luglio di quattro anni fa,  per la prima volta, una donna, conquistata ufficialmente la nomination di uno dei due partiti maggiori, la accettava. Si trattava ovviamente di Hillary Rodham Clinton. Solo due Signore prima di lei erano entrate in un ticket elettorale per White House ma nel ruolo subalterno di candidate alla Vice…

Read more »

“Per quanto ancora rinunceremo all’ordine pubblico?” si chiedeva Gerald Ford nel 1966

Il futuro Presidente Gerald Ford, all’epoca ‘House Minority Leader’ del Grand Old Party, in aula, rispondendo alle forti parole di Martin Luther King pronunciate alla fine della marcia di Selma (“Per quanto ancora? Non per molto! Perché nessuna menzogna può durare in eterno”.), usando il medesimo incipit, disse: “Per quanto ancora intendiamo rinunciare all’ordine pubblico…

Read more »

16 maggio 1787, Philadelphia, Pennsylvania, a casa di Benjamin Franklin

Sei i delegati presenti in città in attesa dell’inizio della Assemblea convocata per rivedere gli Articoli della Confederazione che si erano dimostrati non all’altezza: Benjamin Franklin, James Madison, Gouverneur Morris, James Wilson, George Washington e Edmund Randolph. Riuniti in casa Franklin, decisero che compito della Convention dovesse essere invece scrivere una Costituzione. Il giorno dopo…

Read more »

Florida 2018 controcorrente

La Florida è con l’Ohio uno dei due Stati ai quali si deve guardare per comprendere da che parte tira il vento elettoralmente parlando. Nelle ultime sei Presidenziali chi ha vinto nello Stato con capitale Tallahassee è approdato alla Casa Bianca (peraltro, in precedenza, altrettanto era accaduto dal 1964!). Ha quindi una notevole importanza cercare…

Read more »

Undici ‘toss up’ su tredici nel 2016 avevano votato Trump

Secondo Real Clear Politics, ad oggi, tredici gli Stati non attribuibili ad una delle due parti (definiti tecnicamente ‘toss up’). Due tra questi, il New Hampshire e il Nevada, nel 2016 avevano votato Hillary Clinton. Undici, però – ed è preoccupante davvero per il Presidente uscente – si erano espressi per Trump. Precisamente Arizona Florida…

Read more »

“Il mio Presidente”: Willkie a proposito di Franklin Delano Roosevelt

Franklin Delano Roosevelt è in vista del suo terzo insediamento (fissato al 20 gennaio 1940). In Europa si combatte ferocemente e l’Inghilterra è duramente impegnata. Decide il Presidente di inviare una lettera a Winston Churchill. Riporta a conclusione della missiva alcuni versi di Henry Wadsworth Longfellow che ritiene ricchi di speranza. Sapendo che il rivale…

Read more »

I sondaggi nel giudizio di Harry Truman

Protagonista di uno dei risultati elettorali presidenziali più sorprendenti della storia, vincitore nel 1948 contro tutti i pronostici (George Gallup – il padre della sondaggistica – era nella circostanza certo della vittoria del rivale repubblicano Thomas Dewey e lo disse) Harry Truman non credeva minimamente a quanto quello strumento prediceva e prendeva allegramente in giro…

Read more »