Categoria: Prima delle primarie 2020

Bill De Blasio sotto l’uno per cento nei sondaggi

Bill De Blasio. Non so se dipenda dai cognomi italiani ma, certamente, i ‘nostri’ candidati alla nomination nei due partiti maggiori non hanno mai fatto molta strada. Il primo e il più appoggiato nei sondaggi e tra gli osservatori è stato Mario Cuomo. Dato per vincente nella corsa democratica del 1992 non prese neppure il…

Read more »

Biden in grande spolvero

Due recentissimi sondaggi condotti tra persone di tendenza democratica come tra indipendenti disponibili a votare per l’asinello indicano nell’ex Vice Presidente Joe Biden il netto favorito – oggi, naturalmente – per la nomination 2020. Trentotto e quaranta per cento il risultato favorevole per Biden. Distaccato e notevolmente – per quanto sia l’unico dei rivali in…

Read more »

Jackson e la cartamoneta da venti dollari, ovvero della necessità di contestualizzare

Il Ministro del Tesoro USA Steven Mnuchin ha annunciato che la banconota da venti dollari continuerà a proporre il volto del settimo Presidente Andrew Jackson almeno fino al 2026. Adduce il Ministro ragioni afferenti una possibile contraffazione. Immediata la conseguente polemica. Da tempo, difatti, era nell’aria la decisione di sostituire con l’effige della ex schiava…

Read more »

Di ‘Cover up’, di Impeachment e di nostalgica considerazione per la vecchia proposta Whig

Lo ha ribadito. La Speaker della Camera Nancy Pelosi non riteneva e non ritiene opportuna la messa in stato d’accusa del Presidente. Pensa – lo ha ripetuto opponendosi a vari Rappresentanti democratici desiderosi di dare il via all’operazione – che l’impeachment debba poggiare su basi più consistenti di quelle oggi possibili per non rivelarsi un…

Read more »

La Cina senza dubbio ricorda ‘il secolo dell’umiliazione’

Bene, di quando in quando, ricordare i trascorsi storici cinesi otto/novecenteschi. Quelli, in particolare, riguardanti il lungo periodo intercorrente tra le Guerre dell’Oppio e la nascita della Repubblica Popolare. Il sofferto momento storico che va sotto il nome assolutamente corretto di ‘secolo dell’umiliazione’. (Per inciso, eccellente in merito nelle sue prime novanta pagine il saggio…

Read more »

Tutti da Jimmy Carter

Esagero scrivendo “tutti da Jimmy Carter”, ma certamente non pochi tra i candidati democratici alla nomination 2020 guardano a lui. Tre – Amy Klobuchar, Pete Buttigieg e Cory Booker – poi, sono addirittura andati a trovarlo per avere consigli. Certo, la figura del Presidente che sconfisse Gerald Ford nel 1976, per quanto politicamente debole vista…

Read more »

Quattrocentotredici

Due Comunisti. Cinque Verdi. Tredici Libertariani. Cinquantatre Repubblicani. Centosessantuno Democratici. Alcune centinaia di esponenti di partiti dai più diversi spesso improbabili nomi. Non pochi indipendenti. In totale, a ieri 18 maggio 2019 e secondo calcoli alquanto accurati, quattrocentotredici i candidati alla Casa Bianca per il 2020. Certo, contano praticamente solo asinelli ed elefantini e di…

Read more »