Categoria: Prima delle primarie 2020

Kamala Harris in California

Ovvio, si dirà. È casa sua. La California, intendo. Ma va comunque segnalato che per la prima volta un serio sondaggio mette – sia pure solo in California, lo ripeto – la Senatrice Kamala Harris davanti a tutti nella corsa alla nomination democratica per il 2020. Al ventitre per cento. Due punti dietro lei, Joe…

Read more »

Tecniche ‘trumpiane’

Semplificando. Allora, il Partito Democratico nel suo establishment si trova a mal digerire le posizioni più radicali espresse in particolare da Alexandria Ocasio Cortez e dalle sue colleghe di origine islamica. Donald Trump attacca con veemenza le quattro Rappresentanti in questione usando frasi da molti giudicate ‘razziste’. Il Partito Democratico è a questo punto costretto…

Read more »

Affollamento in Iowa

Guardi ai programmi e ti rendi conto della complessità della corsa democratica in atto. Intendo, i programmi relativi alle presenze dei candidati in Iowa – il Caucus è in calendario per il 3 febbraio – nella settimana appena iniziata. Praticamente tutti i front runner (Biden, Warren, Harris, Sanders, Buttigieg) e un notevole drappello di quanti…

Read more »

I sondaggi quanto al New Hampshire

Estremamente importanti, e non solo dal punto di vista psicologico, né perché sono le prime dopo solo il Caucus dell’Iowa, le Primarie del New Hampshire in programma l’11 febbraio prossimo. Per dire, nel 2016 videro uscire da un sostanziale anonimato la figura e le idee ‘socialiste’ (vocabolo che si riteneva fino ad allora politicamente impronunciabile)…

Read more »

Un censimento senza dichiarazione di cittadinanza!

Ogni dieci anni, quando la finale è zero (1790 la prima volta e 2020 la prossima), gli abitanti degli Stati Uniti d’America sono chiamati al censimento. Ok, vi diranno che serve per questo e per quello, ma, invero, è necessario (necessario!) per definire la distribuzione tra gli Stati, proporzionalmente al numero degli abitanti, dei quattrocentotrentacinque…

Read more »

Biden, Sanders, Warren, Harris nell’ordine

Allora, l’ultimo sondaggio reso noto dice che Joe Biden batterebbe Trump di nove punti (51 a 42 per cento). Sanders di sette (50 a 43). Warren di cinque (48 a 43). Tutti e tre oltre il margine d’errore. Harris vincerebbe di un solo punto (45 a 44), entro il predetto margine. Ripetiamo all’infinito che al…

Read more »

Justin Amash: uno tra mille

Arabo Cristiano di fede ortodossa del Michigan. Trentanovenne. Assolutamente anti abortista. Articolato. Siede alla Camera dei Rappresentanti dal gennaio 2011 non avendo mai perso un confronto elettorale. Membro originalmente del Partito Repubblicano e leader dell’ala libertariana dello stesso GOP. Vicino, per intenderci, alle posizioni del vecchio Ron Paul. Posizioni che egli stesso definisce ‘hayekian’ con…

Read more »