Categoria: Campagna 2016

Insediamento: quelli che in passato non hanno partecipato e quelli che domani non parteciperanno

Obama? Ha assicurato che ci sarà. Con lui – lo ha dichiarato nel corso della sua ultima conferenza stampa da presidente – la moglie Michelle. Meno male. Ben quattro, guardando indietro, i presidenti uscenti che non hanno partecipato alle cerimonie di insediamento dei successori. John Adams non presenziò alla investitura di Thomas Jefferson. John Quincy…

Read more »

In vista del passaggio di consegne sperando che tutto proceda nella correttezza

A meno di quarantotto ore dalla cerimonia di insediamento del presidente eletto, l’amministrazione americana uscente ha trasmesso ub corposo dossier ‘top secret’ ai nuovi dirigenti. Si tratta di circa trecento documenti stampati in un migliaio di pagine. V’è da sperare che tra le carte non si nascondano trabocchetti, falsificazioni tese a mettere i successori sulla…

Read more »

Trump sulle tracce di Reagan, May sulle tracce della Thatcher

Davos, World Economic Forum 2017, interventi del premier inglese Theresa May e del ministro delle finanze Philip Hammond. “Fuori dall’Europa”, ha detto la leader conservatrice “ci aspetta un futuro migliore!” Mentre il suo collaboratore minacciava l’Unione Europea dicendo che la Gran Bretagna “troverà altri modi per restare competitiva”. Si sente un’aria di deja vu. Tornano…

Read more »

Giuramento sulla Bibbia? Non obbligatoriamente. Non sempre.

La Carta costituzionale americana dispone che il presidente eletto, al momento dell’insediamento, anzi immediatamente prima, si impegni a rispettare la Costituzione stessa con un giuramento (‘oath’) o con una solenne dichiarazione (‘affirmation’). Risulta che il solo Franklin Pierce fra tutti non abbia giurato e sia ricorso alla dichiarazione. Quanto alla Bibbia, non è prescritto che…

Read more »

Lo Speaker della Camera dei Rappresentanti

Secondo in linea di successione quanto alla Presidenza, anche se mai nella storia americana è accaduto che uno Speaker della Camera dei Rappresentanti (è di questa figura che ci occupiamo) sia subentrato al Presidente in carica. Secondo, naturalmente, dopo il Vice. Figura che ha storicamente attraversato non pochi alti e bassi – ha contato nel…

Read more »

Il futuro, guardando al passato storico, di Mike Pence

Tutti a parlare di Donald Trump, è più che comprensibile. Nessuno o quasi che si interessi a Mike Pence. Difficile trovare in un ticket elettorale USA un’accoppiata altrettanto strana: un estroverso, un gigione affiancato da un serio e forse troppo riservato Vice? Ma no, è successo più volte come in altrettante occasioni si è verificato…

Read more »

USA: modificare il sistema elettorale e passare al voto popolare è praticamente impossibile

Duemilioni ottocento mila e briscola voti popolari in più e perdere! Si è gridato allo scandalo. I mille e mille sostenitori di Hillary Clinton, ovviamente, in prima fila a stracciarsi le vesti. A denunciare il vetusto e sorpassatissimo (come è stato e viene definito) sistema di elezione di secondo grado che attribuisce ai Grandi Elettori…

Read more »