Categoria: Dopo il voto

Tutti gli ‘Swing States’ a Trump

Si era detto e ripetuto: “Trump per prevalere dovrebbe vincere in tutti gli ‘Swing States’ ed e’ impossibile”. Ebbene, il GOP in verita’ ha catturato la Florida, l’Ohio e la Pennsylvania – tutt e tre i classici Stati ballerini – e in piu’ il Wisconsin e il Michigan. Evidentemente era difficile ma non impossibile. Mauro…

Read more »

Il GOP ha fatto centro!

E’ dal 1928 – allora fu eletto Herbert Hoover – che un candidato a White House non vinceva potendo contare anche su maggioranze congressuali amiche. Donal Trump e il partito repubblicano l’8 novembre hanno vinto la corsa per lo scranno presidenziale, la camera e il senato. Grande prestazione. Mauro della Porta Raffo

L’eredità di Obama: niente e così sia

Barack Obama, il disinvolto giovanotto che ha occupato White House dal 20 gennaio 2009 per due mandati, lascera’ fra non molto lo scranno e sara’ ricordato solo per essere stato il primo presidente di colore. Per null’altro. Otto anni incolori, pubblicita’ a iosa, propoganda, riforme abortite, annunci, una catastrofica campagna elettorale a favore della signora…

Read more »

Trump ha sconfitto Hillary, Obama, i media, i sondaggisti, il partito democratico e quello repubblicano

8 novembre 2016: una data che restera’ nella storia non perche’ in quel giorno si e’ eletto il nuovo presidente – il quarantacinquesimo – degli Stati Uniti. Restera’ nella storia perche’ il vincitore ha dovuto battere una vera pletora di avversari. La rivale Hillary Clinton, per cominciare. Il presidente Obama che ha fatto una infuocata…

Read more »

Trump ha vinto!!!

Il 16 giugno del trascorso 2015, Donald Trump annunciava la propria discesa in campo nell’intento di ottenere la nomination del partito repubblicano in vista delle elezioni presidenziali del 2016. Prese in giro, risate, sberleffi… Ma dove credeva di andare quell’energumeno? Poi, eliminati i concorrenti interni al GOP e arrivata la agognata nomination, ancora giu’ botte….

Read more »