Biden ha perso per l’ennesima volta

Joe Biden era in corsa per la Casa Bianca per l’ennesima volta.
La prima addirittura nel 1987 in vista delle votazioni dell’anno successivo.
È questa peraltro la circostanza nella quale è andato più lontano ottenendo con il sostegno di tutto l’establishment del partito la all’inizio apparentemente impossibile nomination.
Tra i precedenti (candidati più e più volte sconfitti), William Jennings Bryan (perse nel 1896, 1900 e 1908).
Peggio, solo Henry Clay (sconfitto nell’arco degli anni 1824 1848) ma quello era un vero Grande.
Nel citato 1848, quando gli preferirono per la possibile quarta nomination il Generale Zachary Taylor che aveva il comando della vittoriosa guerra Messicana, disse “L’avessi saputo, avrei sparato anch’io a un Messicano!”