Autore: Mauro della Porta Raffo

Alla vigilia di un 1854?

Opinione interessante quella espressa dal professor Bob Bradley, già della Illinois State University, a proposito della situazione politica e sociale USA venutasi a creare e di una possibile sua evoluzione in vista delle votazioni del 3 novembre del 2020. Ci troveremmo oggi, sostiene, in una situazione simile a quella che portò poi nel 1854 alla…

Read more »

Intenzioni di voto tra i democratici

Sondaggio condotto in California: Bernie Sanders è il preferito tra gli elettori democratici di età inferiore ai cinquant’anni e tra gli Ispanici. Joe Biden lo è tra i bianchi ultra cinquantenni e tra i neri. Elizabeth Warren sembra non avere molto seguito se non tra i bianchi. Una differente rilevazione a livello nazionale invece sostiene…

Read more »

Buttigieg spende più di tutti

Settimana dal 9 al 15 settembre. Il riepilogo delle spese sostenute dai diversi candidati alla nomination democratica vede per la prima volta in testa Pete Buttigieg e con una ragguardevole cifra: 433.804 dollari! Secondo Tom Steyer, 204.016. Terzo Bernie Sanders, 160.269. Quarta Elizabeth Warren, 96.480. Per parte sua, Donald Trump ha investito 219.687 dollari.

Il declino del New York State

Sapete, il ‘peso politico’ degli Stati USA si misura in Grandi Elettori. Più popolato lo Stato (stando ai dati dell’ultimo Censimento) maggiore in proporzione il numero dei Rappresentanti e per conseguenza dei predetti Delagati Nazionali ai quali è riservata la nomina effettiva del Presidente. È guardando storicamente alla consistenza numerica degli stessi paragonandola agli altri…

Read more »

Perdere il New York

1888: Grover Cleveland, primo democratico eletto (quattro anni prima) dai tempi di James Buchanan, corre per un secondo mandato. Il Partito Repubblicano gli oppone un ex Senatore nipote di un più antico Presidente. Si chiama Benjamin Harrison (William il nonno). Due le specifiche caratteristiche di questa tornata (definita da Maldwyn Jones “la più corrotta della…

Read more »

Il ‘Working Families Party’ appoggia Warren

Quattro anni orsono, il ‘Working Families Party’ – una formazione politica minore di sinistra nata a New York a fine Ventesimo Secolo e peraltro abbastanza diffusa – aveva appoggiato nella campagna per la nomination democratica il Senatore Bernie Sanders. Oggi, ha espresso invece il proprio endorsement a favore di Elizabeth Warren. Il dichiarato fine è…

Read more »

‘Unwinnable States’

Vincere tutti gli Stati ed essere quindi eletti Presidenti all’unanimità è possibile? Ai bei tempi, l’impresa è riuscita in pieno due volte a George Washington (1788/89 e 1792, le prime elezioni) e non appieno (si impose dappertutto ma uno dei Grandi Elettori nel Collegio non lo votò) a James Monroe (nel 1820). In ‘momenti’ a…

Read more »