Autore: Mauro della Porta Raffo

Buttigieg: sarà lui il competitor?

Tutti gli indicatori dicono che la situazione in casa democratica sta evolvendo a favore del Sindaco di South Bend Pete Buttigieg. Stando ai sondaggi, naturalmente. Ma soprattutto all’aria che si respira. Joe Biden – ed era prevedibile – non ha sfondato e sta ripiegando. Elizabeth Warren lo ha superato per entrare in affanno subito dopo….

Read more »

Pelosi: “Se vuole Trump può difendersi in aula”

In una intervista concessa alla CBS, la Speaker della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi ha affermato che il Presidente Trump, volendo, può benissimo difendersi in aula argomentando a proposito del cosiddetto Ucrainagate di fronte alla Commissione che discute sulla possibile sua messa in stato d’accusa. A memoria, mai successo in precedenza (ma con il tycoon…

Read more »

Governatore confermato in Louisiana

Di stretta misura. All’incirca quarantamila voti in più rispetto al rivale repubblicano. Con tale vantaggio, il Governatore democratico uscente della Louisiana John Bell Edwards è stato confermato nell’incarico. Una impresa invero. Per due ragioni. È e rimane l’unico Governatore non Repubblicano del Sud. Ha saputo resistere, elettoralmente parlando, a un vero e proprio assedio GOP…

Read more »

La debolezza di Biden

Deval Patrick lo ha praticamente ammesso: la ragione della sua discesa in campo per ottenere la nomination democratica per il 2020 si trova nella debolezza che quello fra i tanti candidati che avrebbe dovuto essere senza eccessive difficoltà il vero front runner nei sondaggi va invece declinando. Il riferimento è naturalmente a Joe Biden che…

Read more »

Lincoln/Kennedy: parallelismi

Abramo Lincoln fu eletto per la prima volta al Congresso americano nel 1846. John Kennedy fu eletto per la prima volta al Congresso americano nel 1946. Lincoln fu eletto presidente nel 1860. Kennedy fu eletto presidente nel 1960. Sia la moglie di Lincoln che quella di Kennedy persero, a causa di un aborto, un figlio…

Read more »

Bloomberg: cento milioni per il digitale

Piomba come un falco sulla campagna elettorale Michael Bloomberg. Cento milioni di dollari lo stanziamento messo in campo per la pubblicità digitale. La campagna avrà inizio in Arizona, Michigan, Pennsylvania e Wisconsin, Stati considerati in bilico e contendibili. L’imponente stanziamento andrà eventualmente a sommarsi a quanto potrebbe mettere in gioco per altre iniziative ove decidesse…

Read more »

Quali i Presidenti più e meno memorabili?

Nel 2014, la rivista Science ha pubblicato il risultato di un sondaggio che intendeva capire quale fosse il grado di notorietà di tutti i Presidenti fino ad allora succedutisi in carica. Naturalmente, i più conosciuti risultarono Barack Obama e quanti lo avevano di recente preceduto. (Obama, in quel momento alla Casa Bianca, noto – e…

Read more »